Come saranno gli incentivi sulla casa nel 2017?

Con l’approvazione della legge di bilancio 2017 diventano definitive le modalità di incentivo fiscale nell’ambito dell’edilizia per il prossimo anno.

Il testo porta delle conferme ed alcune importanti novità. Vediamo un po’ più nel dettaglio gli aspetti più interessanti:

  • proroga fino al 2017 dell’ecobonus: è confermata la proroga della detrazione del 65% per gli incentivi di riqualificazione energetica come coibentazione delle pareti, delle coperture, sostituzione di caldaie, etc;
  • ecobonus condomini: per i condomini l’incentivo fiscale per l’efficientamento energetico arriva al 70% se l’intervento coinvolge più del 25% della superficie disperdente e fino al 75% per interventi più impattanti sui consumi invernali ed estivi. Il massimale di spesa è di 40’000€ per ciascuna unità immobiliare. La proroga in questi casi è fino al 31.12.2021, dando finalmente tempo ai condomini di organizzarsi per tempo. Interessante per i condomini è anche la possibilità di cedere la detrazione ai fornitori che hanno effettuato gli interventi o a soggetti privati, con possibilità di cedere successivamente il credito.
  • sismabonus: l’incentivo fiscale per gli interventi di adeguamento antisismico arriva fino all’85% ed ha come orizzonte temporale il periodo 2017/2021. L’entità dell’incentivo dipende dall’entità del miglioramento e dal tipo di immobile (fino all’85% per i condomini). La detrazione è in 5 anni;
  • bonus ristrutturazioni: confermata la detrazione fiscale del 50% per gli interventi di ristrutturazione per tutto il 2017;
  • bonus mobili: anche il bonus mobili del 50% è prorogato fino a fine 2017.

Dal quadro sopra sintetizzato si capisce che l’intento più che corretto del legislatore è spingere verso la riqualificazione profonda dei condomini, che ad oggi sono rimasti ancora in gran parte esclusi dal mercato della riqualificazione energetica.

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


4 + = eleven