La svendita dei Certificati Energetici

È stato affidato da parte delle ASL di Brescia, Cremona e Desenzano del Garda l’incarico per la redazione dei certificati energetici di 28 edifici, per un totale di circa 150’000 mq, che includono tra gli altri gli ospedali di Lonato, Manerbio, Leno, Gavardo e Salò. L’incarico, è stato aggiudicato secondo il “criterio del prezzo più basso senza esclusione automatica delle offerte anormalmente basse” ad un tecnico che ha accettato di svolgere l’intero lavoro per un totale di  2290€ (a fronte di una offerta media attorno ai 60’000€). Dalle pagine di questo blog ho avuto occasione di parlare dell’importanza di una certificazione energetica di qualità. A tali cifre (82 € per certificato, 1.5 centesimi per metro quadro) risulta difficile pensare possibile anche solo effettuare il sopralluogo degli edifici. La speranza è che in futuro le amministrazioni pubbliche prestino maggiore attenzione alla qualità del servizio e che diano esempio ai cittadini di una effettiva attenzione all’efficienza energetica.

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


2 − = one